Maria Teresa, Luigi e Fabrizio con lo staff ringraziano tutti per il contribuito dato a questo primo concorso in memoria di Antonino.

QUI LA CLASSIFICA DELLE FOTO PREMIATE

Queste invece le 16 fotografie vincitrici presentate in ordine casuale.

La giuria, ha voluto premiare: la miglior foto in assoluto; 1a, 2a e 3a foto classificata per ogni tema ed ha aggiunto 6 riconoscimenti a foto ritenute meritevoli di attenzione. La premiazione è prevista dopo il 15 settembre, salvo problemi COVID.

LA STORIA

Quando nei primi anni ’70 Antonino cominciò a frequentare il GdG, cioè il Gruppo dei Giovani della Parrocchia di S. Angela Merici, ne divenne ben presto il fotografo ufficiale. Fin da allora la sua passione era la fotografia che si manifestava prevalentemente nel bianco e nero ovviamente su carta. Le foto a colori erano ancora troppo care per noi giovani squattrinati. Negli anni il suo talento si è evoluto e si è concentrato sulle diapositive che descrivevano spesso Chiese romaniche e altri luoghi di culto o paesaggi che incontrava nelle sue escursioni in montagna e nelle lunghe passeggiate.

Per questo, dopo la sua scomparsa, è venuto naturale ai fratelli Maria Teresa, Luigi e Fabrizio chiedere aiuto agli amici di sempre per organizzare un concorso fotografico che lo ricordasse. Così, con l’aiuto degli altri gruppi di amici che lui frequentava nella maturità: il CAI e il GEP, abbiamo realizzato questo primo Concorso a lui intitolato.

Ultima escursione con Antonino e la sua immancabile macchina fotografica

Per informazioni scrivere a: xconcorsofotografico@gmail.com